Brindisi vs Olimpia Milano | Le Pagelle di RealOlimpiaMilano

Per Punter e Brooks un approccio che lascia perplessi, il Chacho unico a tenere la nave a galla sino al finale: le pagelle di ROM

Punter 4 – Approccio scarso, non entra mai davvero in partita anche a causa dei falli. Terribile in difesa e 4 perse.

LeDay 5 – In cerca della condizione, che oggi non c’è. 7 punti e 4 rimbalzi.

Moretti ne

Moraschini 4 – In questo momento non si sente parte di una squadra di cui è stato anche cuore. 19’, 0 punti, -17 di plus/minus.

Rodriguez 7 – Fa semplicemente tutto lui, indicando ai compagni la via di un orgoglio che, per una volta, non si vede.

La cronaca della gara

Tarczewski 4 – Se intorno a lui c’è poco, non si può neanche pretendere. E questo forse, oggi, è il commento peggiore.

Biligha 6 – Altra energia e volontà rispetto a Tarczewski. Questo gli va riconosciuto.

Cinciarini sv – 6’ in campo.

Delaney 6 – Si lavora per riportarlo in condizione, e lui almeno ci mette impegno nei 20’ in campo. 8 punti.

Shields 5 – Il tiro non entra, ma almeno prova ad essere aggressivo. 29’ in campo, troppi.

Le parole di Ettore Messina

Brooks 4 – E’ ripartita la discesa verso il basso. Nessuna volontà di battaglia nei 13’ in campo. 

Wojciechowski sv – 4’ in campo.

Coach Messina 5 – La squadra ha un pessimo approccio e lui torna ad inseguire l’avversario, imponendo 27’ al Chacho o 29’ a Shields. Perdere non piace a nessuno, cedere il primato tanto meno, ma lascia ancor più perlessi lo smarrimento nazionale e la mancanza di continuità di questo momento.

7 thoughts on “Brindisi vs Olimpia Milano | Le Pagelle di RealOlimpiaMilano

  1. Tarczewski 5 punti e 7 rimbalzi.
    Biligha 3 punti e 3 rimbalzi.
    A me pare che la differenza esorbitante di voto può essere dovuta soltanto a simpatie personali, o personali antipatie.
    Il campo non ha certo mostrato una differenza di rendimento tra i due, se non leggermente a vantaggio di Kaleb.
    Contro Biligha ci sono anche due stoppate che hanno causato l’assegnazione di un canestro, di cui il primo che probabilmente non sarebbe entrato…

  2. Senza Delaney facevamo a fatica 70 punti, con Delaney ne abbiamo fatti 71. Dove sta la differenza?

  3. Sinceramente a parte la prestazione di Rodriguez non saprei veramente chi salvare nella partita di ieri. Senza Rodriguez avremmo preso un imbarcata…

    1. Sono d’accordo con te,lui è stato l’unico ieri con la mentalità vincente.
      Gli altri erano semplicemente svuotati e forse poco motivati,la partita a tratti è sembrata gli ultimi due quarti giocati col #Pana.

  4. Delaney non può essere in condizioni ottimali dopo un intervento e ieri doveva anche mettere minuti nelle gambe; fin qui ci può stare. Kaleb non è parso così negativo, ha avuto solo un pallone da pnr, dietro si è anche sentito. Shields, Leday, Moraschini, Brooks invece erano completamente scarichi, molli. Datome in LBA ormai si vede poco e an he quando gioca non incide come ci aspetteremmo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Brindisi è prima, e la Virtus vince con quel che Milano non ha: il turnover

Cambia tutto in vetta. Brindisi aggancia Milano, e con una gara in meno, e il 2-0 negli scontri diretti, è prima in classifica
Brindisi prima

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Ettore Messina Brindisi
Ettore Messina: Confusi e superficiali. La responsabilità è mia

Ettore Messina commenta il ko di Olimpia Milano con Brindisi: Una partita che ci lascia brutti segnali su cui dobbiamo...

Chiudi