EuroLeague, round finale: le combinazioni per i playoff

Alessandro Maggi

Si torna in campo per l’ultimo turno di EuroLeague, anche se le problematiche sanitarie passate del Panathinaikos necessiteranno di due recuperi

Si torna in campo per l’ultimo turno di EuroLeague, anche se le problematiche sanitarie passate del Panathinaikos necessiteranno di due recuperi tra il 12 e il 14 aprile.

Leggendo il sito di EuroLeague, e soprattutto Eurodevotion, ecco la situazione attuale per l’accesso si playoff, e la composizione degli stessi, a poche ore dalla palla a due.

EuroLeague Playoff | Le combinazioni (fonte Eurodevotion)

ZENIT – Se vince le due gare rimanenti, con Maccabi e Pana, si qualifica certamente, tra il sesto e l’ottavo posto. Rischia molto vincendone una sola, è fuori se ne perde due.

REAL – Si qualifica con una vittoria ad Istanbul. I madrileni possono qualificarsi perdendo sul Bosforo, ma solo se lo Zenit perde almeno una delle due gare rimanenti.

FENERBAHCE – Cerca il successo per sperare nel vantaggio del campo nei Playoff, cosa che può accadere battendo i “blancos” e sperando che l’Efes sconfigga Milano.

BASKONIA e VALENCIA – Possibilità, per entrambe, che derivano dall’imperativa sconfitta del Real oppure da due cadute dello Zenit. In caso di sconfitta Real e di una vittoria Zenit si apre lo scenario di una complicatissima classifica avulsa che premierebbe col settimo posto la vincente della Fonteta, mentre sarebbe ottavo il Real. Eliminati, in quel caso, i russi.

* Ricordiamo come, in caso di mancata qualificazione del Valencia ai playoff, alla Virtus Bologna basterebbe un successo in due gare con l’Unics per accedere alla prossima EuroLeague.

OLIMPIA MI,ANO – Serve vincere per garantirsi il vantaggio del fattore campo. Con una sconfitta si può cadere sino al settimo posto in una quantità infinita di possibilità. Il vantaggio sta nel trovare una squadra (l’Efes, ndr) che molto probabilmente, in caso di W del Cska con l’Asvel, sarà a Milano per un allenamento agonistico.

BAYERN – Impegnato contro un Barça già sicuro del primo posto, il Bayern vede la possibilità di arrivare addirittura quarto con una W che sia però accompagnata dalle contemporanee sconfitte di Fenerbahçe ed Olimpia. Se dovessero vincere Efes, Zenit e Real, contemporaneamente alla caduta dei bavaresi al Palau, il primo turno di PO sarà proprio Barça v Bayern.

Olimpia Milano Playoff | Le combinazioni in particolare (fonte ROM)

Queste le opzioni per l’Olimpia Milano, per decidere il piazzamento finale:

4° POSTO
– Se batte l’Efes
– Se perde, perdono Fenerbahce e Bayern

5° POSTO
– Se perde, perde il Bayern e vince il Fenerbahce
– Se perde, vince il Bayern, perde il Fenerbahce

6° POSTO
– Se perde, vincono Fenerbahce e Bayern e lo Zenit perde una delle due partite

7° POSTO
– Se perde, vincono Fenerbahce e Bayern e lo Zenit vince entrambe le partite

EuroLeague | Il calendario ancora da assolvere

8 aprile Cska-Asvel (ore 19), Zalgiris-Panathinaikos (19), Fenerbahce-Real Madrid (19.45), Alba-Stella Rossa (20), Valencia-Baskonia (21)

9 aprile Zenit-Maccabi (19), Olympiacos-Khimki (20), Olimpia-Efes (20.45), Barcellona-Bayern (21)

12 aprile Zenit-Panathinaikos

14 aprile Cska-Panathinaikos

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Una EuroLeague in formato Champions calcistica? Il futuro è in fase di studio

Dopo la conferenza stampa di Jordi Bertomeu ecco l'esempio Champions, e il possibile futuro di questa EuroLeague
EuroLeague Champions

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
John Egbunu: Felice di aver vinto contro Kyle Hines

John Egbunu, centro di Varese, protagonista su La Gazzetta dello Sport in una lunga intervista concessa a Vincenzo Di Schiavi

Chiudi