Corriere di Bologna: L’errore di chiudere la scorsa stagione è parso chiaro da subito

Il Corriere di Bologna, oggi in edicola, ha ipotizzato in sette milioni di euro la perdita dal botteghino per Basket City

Il Corriere di Bologna, oggi in edicola, ha ipotizzato in sette milioni di euro la perdita dal botteghino per Basket City.

Nell’articolo di Daniele Labanti, anche un passaggio sulla scorsa stagione, partendo dalle parole di Pavani, presidente della Fortitudo Bologna, che ipotizzava la chiusura di questo campionato: «Non avrebbe nemmeno tutti i torti, Pavani. L’anno scorso la Lega ha annullato frettolosamente un campionato che per metà aveva avuto vita regolare, con incassi e ricavi secondo previsioni, sostenendo che non si poteva giocare con i palasport vuoti». 

«E la Federbasket non ha fatto nulla per impedirlo. Che non avesse senso era apparso chiaro da subito, perché le uniche certezze – nel 2020 – erano i tornei in corso: cosa sarebbe stato del 2021 era tutto ancora da sapere e da scrivere».

14 thoughts on “Corriere di Bologna: L’errore di chiudere la scorsa stagione è parso chiaro da subito

  1. ???? Tanto lo avremmo vinto noi comunque ma se insistono una bella medaglietta di cartone ed una coppetta di tolla con dentro il lambrusco gliela possiamo anche regalare

  2. Vi ricordate che un anno fa in questi giorni non avevamo mascherine e gel disinfettante? Vi ricordate che i supermercati finivano già al mattino alcuni prodotti e le consegne a casa saltavano o erano spostate di giorni? Oggi tra mille difficoltà sprechi ecc. stiamo vaccinando la gente, mi pare diverso, no? E questi pensano ancora a chiudere la stagione 19-20. Ma io non li voglio vedere nemmeno in fotografia, altro che EL.

  3. Sono contento che chi ha scritto prima di me, ha la stessa mia opinione.
    Strategie e progetti finanziari non sono la mia specialita’ ma nemmeno quella dei dirigenti o pseudo-tali di Bologna.
    Ho un’ odio sviscerato con chi piange sempre…
    A Bologna rimuginano sempre sulla stagione scorsa, ma si dimenticano che lo scudetto non l’ hanno sfiorato, mancavano ancora i play-off…
    L’ Olimpia quest’ anno sta’ dominando, ma NON e’ detto che lo scudetto sia gia’ Ns…..
    I giornali ed i media di provincia…. non sono mai obiettivi, noi abbiamo una grande squadra mentre a Bologna da entrambe le parti arrancano tanto e rischiano di far bruttissime figure (vedi Fortitudo), cosa escogitano allora? LAMENTARSI !!!

  4. Io li vorrei tanto in EL, per vederli giocare a Mosca, Istanbul, Barcellona…nei doppi turni…in campionato dopo due giorni da una partita in EL…quanto li vorrei vedere !!! per mezza stagione positiva hanno pensato di essere diventati una squadra top in Europa…chissà perchè fino a Dicembre continuavano a parlare di noi poi hanno smesso…dicevano che il loro roster è a livello playoff di EL…ahahahah. Qualcuno, non ricordo chi, diceva che la rivalità è il bello e che fa crescere tutti. E’ vero io questi rivali li voglio asfaltare !!!

  5. Incominciano a rompere. Non è che all’Olimpia l’interruzione della stagione scorsa abbia giovato, economicamente.
    Che la piantassero di guardare al passato e si concentrassero sul presente. Fortitudo ha sospeso gli stipendi con la scusa dello scarso rendimento. Il vero problema è che non ha più soldi. Virtus caccia il coach e lo riassume dopo poche ore, fatica a tenere un buon ritmo in lba ed ha fallito supercoppa e coppa italia. Insomma: guardino ai propri problemucci invece di continuare a piangere!

  6. Concordo pienamente, l’ho detto l’anno scorso e lo ribadisco ora. Lo sport ad alti livelli è in assoluto fra gli ambiti più isolabili e gestibili. Sarebbe bastato finire il campionato a porte chiuse e giocare i playoff nella bolla.

    1. su questo non ci sono dubbi,ma la stagione scorsa è stata interrotta in fretta perchè alcune societa’ non potevano permettersi di pagare gli stipendi dei giocatori senza l’introito dei botteghini.
      Quest’anno invece lo sapevano dal 1 giorno che la stagione poteva essere tutta a porte chiuse, chi non l’ha valutato (fortitudo x dirne una) e ora è in crisi , non puo’ piangere, deve solo farsi un bell’esame di coscienza.

    2. Non sono sicuro che daremmo riusciti a continuare e finire la stagione.
      Ripeto: chi avrebbe pagato gli stipendi ai giocatori sino a fine luglio?
      Quanti degli stranieri, specie USA, sarebbero rimasti?
      In fondo, a parte il calcio, mi sembra che nessuno sport abbia finito la stagione….

      1. Se l’unico argomento è quello economico, alzo le mani: certo, se le società non riuscivano a gestire la questione economico non posso obiettare. La mia obiezione era logistica, non economica.

  7. Qualcuno ieri scriveva di sportività, concetto ampiamente condivisibile in astratto ma purtroppo non applicabile a questi personaggi. Non finiranno mai di lamentarsi. Prendetene atto.

  8. Alla V dicono: abbiamo messo dei soldi quindi dovete farci vincere e ammetterci in EL. Alla F dicono: abbiamo finito i soldi quindi sospendiamo tutto o facciamo pagare qualcun altro (lo Stato cioè noi). A voi pare una roba normale? Ma è questo Basket city? Poi capisci perché il basket in Italia non decolla.

  9. Sarebbe stato meglio finire la scorsa stagione a porte chiuse, così adesso, chi si lamenta del fatto di non poter sopravvivere senza pubblico, al campionato 20/21 non si sarebbe neanche iscritto.
    Quest’anno, si sapeva dall’inizio che il pubblico non sarebbe stato presente e chi ha fatto i conti sul contrario, probabilmente crede anche che gli elefanti volino.
    Poi se vogliamo fare i conti della scorsa stagione 19/20, dati ufficiali LBA, Milano ha avuto 64870 spettatori con una media di 7208.
    Sponda V 52596 con media di 6575, sponda F 43930 con media 5491.
    Però sono loro i più danneggiati, adesso portano via la palla e non giocano più…..UFFA!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Gigi Datome al lavoro con i compagni in vista di Olimpia Milano vs Barcellona

Gigi Datome aveva saltato la gara con Brescia per un sovraccarico al ginocchio sinistro, come riferito da Ettore Messina

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Kevin Punter: Sottovalutato da sempre, come Shields e LeDay

Kevin Punter protagonista su La Gazzetta dello Sport nel giorno di Olimpia Milano vs Barcellona. Ecco alcune sue dichiarazioni

Chiudi