Messina: Difesa sul pick&roll e circolazione di palla fondamentali

Le parole del coach biancorosso e le ultime news, verso la sfida di domani sera al Mediolanum Forum

Secondo appuntamento in due giorni di Eurolega per l’Olimpia Milano, sempre al Mediolanum Forum. I biancorossi riceveranno, domani sera (ore 20.45), lo Zenit San Pietroburgo in uno scontro diretto per il terzo posto in classifica. La squadra di Ettore Messina proverà a proseguire la striscia di cinque vittorie consecutive europee, chiudendo così gennaio senza ko.

Olimpia Milano vs Zenit | Le parole di Ettore Messina

Così Ettore Messina ha presentato la gara: “Giochiamo contro la squadra che ha al momento la seconda miglior difesa della competizione, grazie all’accurata preparazione tattica e le molteplici soluzioni che adottano in ogni gara adattandosi agli avversari. In attacco giocano in modo molto ordinato, ben orchestrati da Kevin Pangos. Una volta di più, la difesa sul pick and roll e una buona circolazione di palla saranno due elementi fondamentali per provare a vincere una gara che non sarà per nulla facile”.

Olimpia Milano vs Zenit | La situazione del roster

I biancorossi hanno recuperato Vlado Micov domenica scorsa e Michael Roll nella gara di ieri, seppur entrambi ancora lontani dalla condizione migliore di forma. Domani c’è la speranza di rivedere anche in campo Shavon Shields, mentre servirà ancora tempo per Jeff Brooks.

One thought on “Messina: Difesa sul pick&roll e circolazione di palla fondamentali

  1. Quella di domani è una partita che temo più della trasferta a Madrid o a Istanbul.
    Sono quelle partite piene di insidie dove basta perdere la concentrazione per qualche minuto e finisci per perderla.
    Speriamo nel rientro di Shavon, giocatore fondamentale.
    Squadra ben bilanciata con diversi tiratori a completare il gioco intorno al duo Pangos-Gudaitis.
    Hanno ottimi giocatori poco appariscenti come Zubkov e Ponitka.
    Solamente Gudaitis si può considerare come centro vero (Pushkov gioca spiccioli di partita). Da quel che ho visto Pasqual è costretto a sovra utilizzarlo, cosa che non agevola molto uno come Gudaitis. Fargli fare fallo o “stancarlo” potrebbe essere utile alla causa.
    PS: mi aspetto un Tarczweski super motivato contro Gudaitis (e viceversa) ❤
    PS1: 2° miglior attacco vs 2° miglior difesa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Serie A2: reazione Wildcats, espugnata Mantova 70-60

Ancora una volta l’Urania Milano conferma squadra da trasferta, vittoria di personalità sul campo di Mantova con l’ex Raspino MVP. Finisce 60-70 per l’Urania Milano in quel di Mantova con un’ottima prestazione corale dopo un inizio fiacco, Langston solito top-scorer ma molto bene Piunti e l’ex Raspino. Nel primo tempo […]

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano vs Zenit
Olimpia Milano vs Zenit | Poythress scomparso, Black ancora in attesa

Palla a due domani, ore 20.45, per Olimpia Milano vs Zenit, ventitreesimo round di EuroLeague. Il momento e le ultime...

Chiudi