Ettore Messina: Davide Moretti? Non sarà facile, ma ha giusto atteggiamento

Alessandro Maggi 3

Ettore Messina per Tuttosport: EuroLeague? Puntiamo ai playoff e l’abbiamo detto. Abbiamo elevato la qualità atletica

Ettore Messina ha rilasciato ieri un’intervista a Tuttosport, di cui vi abbiamo trasmesso ampio resoconto. Ecco altre dichiarazioni rilasciate a Piero Guerrini.

SULLA STAGIONE

«Ci sono vari aspetti da considerare; li primo è che tutti noi ci alleniamo e prepariamo consapevoli dell’incertezza. Basta che un giocatore risulti positivo e cambia lo scenario, comunque si dovrà fare a meno del ragazzo per un po’ di tempo. Perciò quest’anno ancor più che in passato la squadra è più importante del campione, del singolo. Siamo tutti vulnerabili».

«Ma credo che in Italia per come il Governo ha gestito l’emergenza e il Paese l’ha affrontata, in particolare all’inizio con grande rispetto e disciplina ebbene si porterà a termine il campionato. Mi sono sentito orgoglioso. Ben più complessa è la situazione in Eurolega, visto il diverso cammino del virus. Non sarà semplice andare in trasferta. Ci si dovrà comportare e muovere con grande disponibilità reciproca».

SUL PUBBLICO

«Si deve giocare anche senza pubblico, altrimenti da secondo sport nazionale si diventa il quarto o chissà. È una scelta condivisa, per fortuna non si è ascoltata l’idea irresponsabile di tardare, buttata lì da qualcuno per motivi futili».

«Invece non condivido l’attuale gestione della questione-pubblico, diversa a seconda dei territori e delle logiche politiche. Occorre una normativa nazionale, uguale per tutti. In un Paese grande come la California è impossibile che non si riesca».

SUGLI ITALIANI

«Bortolani è stato affidato a un allenatore di cui ho davvero grande rispetto come Enzo Esposito. Se ne gioverà parecchio. Per il resto penso che se è possibile prendere Gigi Datome occorra buttarcisi al volo, E Gigi è un esempio. Ma occorre anche pensare al futuro».

«Davide Moretti faticherà? Un ragazzo che ha scelto di andare al college a Texas Tech mi pare che sia mentalmente pronto e consapevole. Non sarà facile per lui, ma ha il giusto atteggiamento».

SU EUROLEAGUE

«Puntiamo ai playoff e l’abbiamo detto. Abbiamo elevato la qualità atletica. Ma è prematuro sbilanciarsi in una situazione così incerta, come detto prima».

SULLO STOP ALLO SCORSO CAMPIONATO

«lo penso che in quel momento fosse la soluzione migliore»

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
orlandoilrosso
orlandoilrosso
22 giorni fa

Basta leggere e trovate tutte le risposte, i processi al coach, per favore a fine campionato

Doc63
Doc63
22 giorni fa

Opinione e non processo: dovrebbe osare un po’ di più con Moretti e non toglierlo al primo errore. Facciamo al secondo. Guardiamo a De Raffaele con Casarin, un 2003 !
Così per Moretti non ha senso stare all’Olimpia. Lui deve giocare almeno 20/25 minuti (da noi anche 15 andrebbero bene) in LBA.

Tex Willer
Tex Willer
22 giorni fa
Reply to  Doc63

Perfetto!

Next Post

Olimpia Milano post Reggio | Incrociamo le dita per Punter, e ragioniamo sulla zona

Olimpia Milano post Reggio Emilia nel giorno dell’attesa per le condizioni di Punter. Tre rapidi punti di analisi tornando alla gara di ieri
Olimpia Milano Post Reggio

Subscribe US Now

3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: