Venezia il peggior sorteggio possibile. E se fosse la vera finale anticipata?

Sarà dunque Olimpia Milano vs Venezia la sfida di semifinale Eurosport Supercoppa 2020 per la squadra di Ettore Messina

Sarà dunque Olimpia Milano vs Venezia la sfida di semifinale Eurosport Supercoppa 2020 per la squadra di Ettore Messina.

Nuove motivazioni, eguali forme per la squadra del patron Brugnaro, da alcuni anni impegnata in un progetto sportivo che ha prodotto due tricolori e una coccarda. 

Il cammino in questo primo torneo stagionale non inganni, 4 vittorie e 2 sconfitte, perché la Reyer resta squadra da grandi appuntamenti, nel segno di un sistema profondamente assorbito dai protagonisti in campo. 

Il mercato ha regalato solo una buona alternativa italiana come il play Lorenzo D’Ercole, e la possanza dell’ala forte Isaac Fotu, uno dei migliori dello scorso campionato in maglia Treviso. 

Le sorti passeranno ancora per i chili del centro Mitchell Watt e per il talento di Austin Daye, che tuttavia nelle ultime ore ha palesato una certa inquietudine personale sui social. 

Assi, in uno spirito combattivo che ha in Andrea De Nicolao, Jeremy Chappell e Stefano Tonut i maggiori interpreti, senza dimenticare il fisico di Julyan Stone e il killer-instict del giocatore più “clutch” del basket nostrano, il tiratore Michael Bramos.

Le sensazioni? Il sorteggio peggiore possibile. E se in realtà fosse questa la finale anticipata di questa edizione 2020 di Supercoppa, con tutto il rispetto per i padroni di casa della Virtus Bologna? E per Sassari.

0 0 vote
Article Rating

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
orlandoilrosso
orlandoilrosso
3 giorni fa

Forse è così ma forse è la peggiore per Venezia, salvo sorprese se non riusciamo a superare l’ottima squadra di Brugnaro non saremmo degni della finale e il lavoro da svolgere sarebbe ancora lunghissimo

Andreap70
Andreap70
3 giorni fa

Sono molto curioso di vedere le scelte che verranno prese in merito ai “3 da escludere” . Rimango per ora con la sensazione che nelle partite difficili, anche in LBA, il rebus sia nella gestione del trio Hynes-Tarcisio-Leday. Se si azzecca il giusto accoppiamento in base all’avversario, guadagnamo in equilibrio complessivo. Ad oggi, contro Venezia (e poi Bologna) qualsiasi accoppiata con leday non mi sembra quella ottimale, ma esclusivamente dettata da valutazioni in merito all’eventuale affaticamento di due appuntamenti ravvicinati. La rotazioni sugli esterni mi pare meno problematica.

Anonymous
Anonymous
3 giorni fa

Nella singola partita tutto può succedere ovviamente, ma questo sarà un test per capire se l’Olimpia ha sempre, a prescindere dall’avversario, quel quarto o 2 in cui non la tieni in difesa non le segni. Se è così anche con Venezia è sicuramente un mattoncino in più. Chi gioca mi interessa il giusto, una semifinale non è partita da rotazioni, anche se anche io sono curioso di vedere le scelte.

Di.Me.
Di.Me.
3 giorni fa

@Alessandro: noto sottimente che ritieni Venezia appena appena sopra Bologna e Sassari. La penso anche io cosi’.
Sulla carta abbiamo tutte le armi per portare a cada il risultato. Hines VS Watt: un duello affascinante dal punto di vista tecnico!
Io sacrificherei Leday e terrei Tarczewsky. Difficile anche rinunciare a Dhields, che in queste gare puo’ dare tantissimo non solo in attacco, ma anche a livello di difesa e energia .
Godiamoci il match

GAE
GAE
3 giorni fa

Anche io penso che nelle Final Four della Supercoppa Italiana non contano le rotazioni ma devono giocare i migliori perché è una competizione ufficiale e in caso di vittoria della coppa diamo un segnale forte alle altre squadre italiane e acquisiremo fiducia verso noi stessi per iniziare la stagione nei migliori modi..senza contare la goduria di vincere un trofeo in casa della nostra acerrima rivale

Dodo
Dodo
3 giorni fa

Ecco il mio pronostico: il messia esclude roll shields e leday ( se tarcisio ha recuperato).
Poco turnover, gioca coi migliori e vince abbastanza facilmente sia la semi che la finale, i giocatori per il momento sono ancora freschi, quindi la differenza con le altre squadre sarà evidente.
Spero ardentemente però che dalla prox partita le energie dei giocatori più anziani comincino a venire centellinate…

Erik92
Erik92
3 giorni fa

Dodo concordo in pieno col tuo pronostico

Vale
Vale
3 giorni fa

Dodo condivido in pieno il tuo pensiero

GAE
GAE
3 giorni fa

Ma dai @Dodo come fai ad escludere Roll che è il nostro giocatore più forte che abbiamo quasi quanto Jordan (lo dicono i numeri). .ovviamente @Dodo sono ironico e la penso come te

Dodo
Dodo
3 giorni fa

Gae non dire eresie, roll è molto più forte di Jordan…

J.Cash
J.Cash
3 giorni fa

Roll è veramente una pippa, non capisco perché è stato confermato.

Dodo
Dodo
3 giorni fa

J.Cash , roll è una scelta del messia, almeno uno doveva confermarlo…

Andreap70
Andreap70
3 giorni fa

Leday e Roll ad oggi sono l’opzione B. Più difficile pensare Shields fuori entrambe le partite. Direi che in una (eventuale ???) finale me lo immagino sostituire chi ha meno brillato in semifinale.

Dodo
Dodo
2 giorni fa

Andreap70, la penso esattamente come te…

Marco
Marco
2 giorni fa

Sicuramente è più utile Roll, di chi si autoapprova firmandosi un minuto dopo l’altro col cambio nick.

Roll resterà fuori perchè col 6+6 è il più sovrapponibile ai moraschini/moretti.Tra i lunghi per me Tarci salta la prima per recuperare meglio e Leday l’eventuale seconda. Sulla rinuncia alla fisicità di Shields e ai suoi intangibles non sarei così sicuro. Forse addirittura potrebbe alternarsi con Micov (con Leday dentro Shields, con Tarci dentro Vlado). Certo a Micov è difficile rinunciare, ma 2 lunghi 2 play e il Punter di oggi mi sembrano inamovibili…. vedremo.

GAE
GAE
2 giorni fa

Esatto @Dodo..Roll è stato confermato solo perché altrimenti il Messia avrebbe dovuto rispondere anche di questo fallimento..gli ragione @Dodo chi è Micheal Jordan in confronto a Roll

J.Cash
J.Cash
2 giorni fa

Roll non è sovrapponibile a nessuno, è una pippa e basta!

orlandoilrosso
orlandoilrosso
2 giorni fa

Basta!!!! Maggi intervieni. Tra i commenti a questo post ne compaiono due firmati orlandoilrosso che io non ho mai postato c’è qualche pirla che si diverte a postare, cambiando nome, commenti a ca**o. non se ne può più.. Tra l’altro condivido il commento di Marco al 100% e qui sembra invece che lo prenda per il c**o. Poi dice che uno vuole la rissa-

Andreap70
Andreap70
2 giorni fa

Caro Marco, non è carino sentirsi dire che … non si esiste e si è solo un’altro camuffato. Per cortesia lascia perdere. In ogni caso è plausibile l’alternanza shields – micov. “Rinunciare” a micov …che differenza dall’anno scorso. Mi chiedo se scelte (inevitabili) di questo genere possano nel medio periodo mettere troppo sotto pressione qualcuno. Che Moretti sia qui per imparare lo sanno anche i sassi. Che qualcun’altro debba dividere il proprio status con qualcun’altro è materia più complessa. Altro elemento di complessità da tener d’occhio

orlandoilrosso
orlandoilrosso
2 giorni fa

I due in mezzo miei sono il primo e l’ultimo in cui ti chiedo di intervenire non miei quello che magnifica di Roll r quello che sfotte Marco su l’intangibilità di Shields e sospetto che altri siano interventi con nick name fasulli.

Marco
Marco
2 giorni fa

Andrea, non ce l’avevo con te ma con “roll è scarso è la sequela di è vero è vero è vero” a seguire in 5 minuti.
Cmq si meglio lasciar perdere il flame di bassa lega.
Quando al dividere status invece, tema molto interessante, sta ai giocatori dimostrare di essere grandi giocatori anche nel riconoscere la bravura dei compagni a scapito di qualche minuto.
Le corazzate da eurolega hanno 10 starter…..

Next Post

Pantaleo Dell’Orco: EuroLeague? Sognare è lecito, sono molto ottimista

Pantaleo Dell’Orco, presidente di Olimpia Milano: Parlare di Milano e Bologna mediaticamente conviene, ma non dimentichiamo la Reyer
Giorgio Armani

Subscribe US Now

22
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: