Olimpia, cosa resta della stagione 2019/20: Drew Crawford

Proseguiamo il nostro viaggio nella squadra biancorossa: oggi tocca all’ultimo arrivato, alla fine dello scorso mese di gennaio

Il 24 maggio è la data limite annunciata dall’Eurolega per decidere se proseguire o meno l’annata, mentre da lunedì prossimo dovrebbero venir consentiti gli allenamenti di squadra in Italia, anche se l’Olimpia Milano ci penserà solamente se dovesse riprendere la stagione. Proseguiamo, nel frattempo, nella nostra review: tocca a Drew Crawford.

Drew Crawford | Le statistiche della stagione

Eurolega: 7 presenze per 17:14 minuti di media, 5.7 punti (50% da 2, 35% da 3, 75% ai liberi), 1.9 rimbalzi, 0.6 assist e 2.4 di valutazione

Drew Crawford | Il giudizio sulla stagione

Doveva essere l’uomo per lo sprint verso i playoff di Eurolega, ma Drew Crawford non ha fatto in tempo ad integrarsi completamente all’interno della squadra di Ettore Messina prima dello stop per il coronavirus. Arrivato a Milano lo scorso 27 gennaio, solamente per giocare in Europa (in Italia il club di Giorgio Armani aveva già finito i visti regolamentari), ha vissuto poco più di un mese di allenamenti e sette partite, inframezzate dalla pausa per la Coppa Italia, con la maglia biancorossa in cui comunque ha mostrato sprazzi di fisicità e talento interessanti.

Difficile, se non impossibile, giudicare questo brevissimo sprazzo per l’MVP del campionato 2018/19 con Cremona. Anche se, in alcune partite, ha avuto un impatto di buon livello, anche difensivo, mentre in altre è stato utilizzato pochissimo o è sembrato meno inserito del gioco di Messina. Sarebbe stato interessante vedere, anche pensando ad una chiave futura, una crescita nel corso dei mesi, con partite decisive e, vista com’era la classifica, praticamente degli spareggi da giocare ogni settimana.

Drew Crawford | Il contratto con l’Olimpia

Crawford va in scadenza del suo contratto con l’Olimpia Milano al termine di questa stagione e, dunque, se non si tornerà in campo in Eurolega, la sua avventura in biancorosso potrebbe essere già conclusa. Al suo arrivo, Messina aveva parlato di un giocatore “non di passaggio”, però l’impossibilità di valutarlo su un periodo sufficientemente lungo potrebbe avere un peso importante. La sua eventuale permanenza dipenderà anche dagli incastri di mercato che si verranno a formare in estate.

3 thoughts on “Olimpia, cosa resta della stagione 2019/20: Drew Crawford

  1. A me non dispiace, c’è di meglio? Certo ma è bene impostato e noi lo abbiamo visto poco ma il coach ha avuto anche gli allenamenti per valutarlo per cui deciderà lui se non riusciamo ad ottenere il super campione ad un costo equo e sono certo che la decisione sarà al meglio. Messina, non a caso, gode della fiducia della società che a differenza di quattro pseudo tifosi prevenuti conosce e comprende il grande lavoro che sta svolgendo come confermato dalle dichiarazioni e dalle azioni dei diretti interessati i giocatori. Se deciderà di non confermarlo o ha trovato una valida alternativa o a lui a differenza del sottoscritto non è piaciuto abbastanza

  2. Di sicuro non è un brocco. Ma come ho già avuto modo di scrivere, non è un giocatore da tre minuti. Devi dargli il tempo di entrare in partita. E Messina questa cosa fa fatica a capirla, forse perché in Nba i giocatori sono più abituati a questo tipo di reattivitá.

  3. Ha fatto ottime cose a Cremona ma in un contesto tecnico e ambientale completamente diverso. È un giocatore istintivo, buon attaccante in transizione ma Si è trovato in una squadra meno veloce, con poco spazio e pressione ad ogni minuto di ogni partita. Non tutti si adattano a questa realtà, si potrebbe anche rischiare un’altra stagione ma partire già con la diffidenza del pubblico allora è meglio di no. Il suo agente lo piazza di sicuro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Buongiorno Olimpia | Caro Danilo, forse è il caso che torni tra tre anni al massimo

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in questa fase pre-estiva
Danilo Gallinari

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: