Fuochi: Teodosic il play degli incubi di Messina, non dei sogni

Walter Fuochi di Repubblica racconta quando Ettore Messina pensò di sostituire al Cska Milos Teodosic con un altro grande del basket europeo

Walter Fuochi, firma dell’edizione bolognese di Repubblica, racconta del rapporto tra Milos Teodosic e Ettore Messina, protagonisti della sfida Virtus vs Olimpia Milano di domani.

Definito da Ettore un Van Gogh, fissandone l’assoluta genialità fuori dai canoni, Teodosic non ne fu sempre, al Cska, il playmaker dei sogni. Incubi, piuttosto, talvolta

(Dopo le Final Four del 2013 a Londra, ndr) A Messina montano dubbi sull’emotività di Milos, prova a pigliare Spanoulis, che si fa tastare ma alla fine non lascia i Reds. Così va avanti con Teo, continua a coprigli le spalle col fidato Aaron Jackson, pretoriano di modico talento ma ferrea disciplina, e la Final Four arriva (ma vincerà il Maccabi, ndr)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Sì, Olimpia Milano-Virtus Bologna è la rivalità che sognavamo

Viaggio verso Bologna con la sensazione di essere all'inizio di un'era. Un sogno personale, un'analisi: l'Olimpia è più forte, la Virtus più consapevole
Olimpia Milano

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: