Nemanja Nedovic è stato “sottoposto oggi ad intervento di pulizia artroscopica del ginocchio destro. Il giocatore ha avviato subito il suo percorso riabilitativo e verrà rivalutato nei prossimi giorni.

Non è stata una sorpresa per il club biancorosso e per lo staff, tuttavia, ma un intervento già programmato ed è la conseguenza del “siamo fiduciosi dell’aver trovato la soluzionedetto da Ettore Messina nell’incontro con la stampa di mercoledì al Forum. Fa parte del piano di pieno recupero del giocatore e non sono attesi ritardi nel rientro sul parquet.

Ovviamente l’AX Armani Exchange si augura sia davvero la soluzione definitiva del problema ed il giocatore serbo possa finalmente poi vivere una stagione senza altri stop, per essere un perno fondamentale della nuova squadra sia in campionato che, soprattutto, in Eurolega.

Annunci

13 Comments »

  1. Purtroppo per noi sta iniziando la nuova stagione come ha terminato la stagione scorsa..come scrissi già in qualche post tempo fà per me rimane un giocatore fragile e per questo secondo me ci manca un giocatore che abbia tanto punti nelle mani..secondo me è rimasto perché non potevano transare tutti insieme James Nunnally e Nedovic è hanno scelto il male minore..

  2. Da Tome e Melli operati finito il campionato, noi aspettiamo l’inizio della preparazione.
    Non riesco a capire, mi sembra la sindrome di Tafazzi…

    • Esatto..era un operazione che si poteva fare subito dopo la fine del campionato come hanno fatto giustamente Melli e Datome in modo che Nedovic avesse il tempo di recuperare e iniziare la preparazione al pari degli altri..ora c’è il rischio che Nedovic inizi la stagione in ritardo e di rimanere indietro rispetto ai suoi compagni di squadra e noi non possiamo permettercelo..non è comprensibile l’esitazione dello staff di Milano a non farlo operare subito dopo la fine del campionato scorso..ora è chiaro perché la Serbia lo ha escluso dai Mondiali..

    • “siamo fiduciosi dell’aver trovato la soluzione” significa evidentemente che l’operazione è frutto di discussioni che hanno prodotti frutti solo ora, altrimenti, non essendo dei dilettanti che non hanno mai lavorato un giorno, avrebbe fatto fare l’operazione prima

      • Bhé se così fosse devo ammettere che la decisione dell’allenatore è stata lungimirante..in ogni caso esiste anche lo staff medico per questo altrimenti perché vengono pagati?? Come giustamente ha scritto Alessio prima le ferie poi il resto..evidentemente non gli è bastato essere stato in vacanza per quasi tutto l’anno visto e considerato che è stato fuori quasi tutta la stagione scorsa per infortunio..

  3. Non siamo medici: fidiamo i del nostro staff. Il coach ha dichiarato che i tempi di recupero non cambiano: di che parliamo, dunque?

  4. Mr Tate certo che a questo punto opti per l’ operazione ma siccome è un giocatore recidivo si doveva avere un occhio di riguardo anche per evitare sospetti che lo stesso giocatore abbia preferito rimandare l’ operazione per le vacanze..cmq sarà il campo a parlare perche non possiamo permetterci un altro anno senza l’ apporto di Nedovic

  5. Il giocatore è un tesserato sotto contratto, se gli avessero detto di operarsi non avrebbe rifiutato, quindi non c’entra un cavolo il discorso delle ferie… L’allenatore si è assunto la responsabilità di averlo fatto operare solo ora, vedremo se avrà avuto ragione o no…

Rispondi